INTERVISTA A TULLIO DE MAURO ( Ministro della Pubblica Istruzione )

Posted on 19 settembre 2010

0


  • Senta Ministr0: si fa un gran parlare di questa riforma della scuola ma non tutti sanno in che cosa consiste realmente………è vero che voi volete creare la scuola PRIVATA !
  • Ma dov’è la novità? Mica la facciamo noi !Perchè la scuola italiana non è stata sempre PRIVATA…..di tutto !
  • I professori le rimproverano che con questa smania di progetti che si è abbattuta sulla scuola, ormai c’è un corri corri generale, per cui non ci si riesce ad incontrare neanche con i colleghi di CORSO !
  • E, mi scusi, dove sta la differenza ? Prima s’incontravano i colleghi di CORSO, adessso, nella nuova scuola, s’incontrano i colleghi di ……….CORSA !!!
  • Ma lo sa che i docenti l’accusano di essere stato poco GENTILE con la scuola ?
  • Proprio a me ?!…….ma se sono stato proprio io ad invitare ogni Presidente di Regione a fare il BUONO……..E che ! E’ forse colpa mia se, finora, solo il Presidente della Regione Lombardia mi ha dato ascolto,accordando già il BUONO alle famiglie che iscrivono i figli alla scuola privata !!!!“
  • Lo sa cosa dicono i docenti ?……Che il loro lavoro non HA PREZZO……
  • Ma neanche io APPREZZO il loro lavoro.
  • Senta Ministro,un docente si lamentava di non meritare questo trattamento economico,perchè fa il suo lavoro CON PASSIONE:
  • Ma a me, se lo vuol saper, caro il mio giornalista, a me fanno COMPASSIONE TUTTI….mica solo lui……..sa,…io sono ilministro, non posso guardare al caso singolo !!
  • Però, lei ha promesso soldi a IOSA !
  • Senta, io sono un limguista !…..mica è colpa nostra se questo, come si chiama IOSA?,….non l’abbiamo ancora trovato ?!
  • Ma allora, scusi, cosa intendeva quando ,parlando di stipendio europeo, ha detto che anche i docenti devono andare in Europa ?
  • Che vadano a quel paese !….Chiaro , no?……Io sono un linguista !
  • Lo sa che molti rimpiangono la FALCUCCI ?
  • Proprio lei !Quella che voleva eliminare la storia antica per cancellare ogni traccia del suo passato ! Io invece i programmi di questa disciplina li ho arricchiti, infatti faccio STORIE , non solo con i professori ma anche con le famiglie !
  • E cosa ci puo’ dire dei PRECARI , che si lamentano della loro condizione ?
  • Guardi……io sono un linguista…….facciamo l’etimologia…….PRE…CARI…
  • Prima di essere cari……ma se li assumiamo, allora diventano CARI…….sa io sono un linguista e sono molto attento alle parole.
  • Il mondo della scuola le rivolge un’altra accusa : Questa riforma non salva la DOCENZA !
  • Guardi, non so se lei mi puo’ capire, ma io sono un linguista….si dice salvare la DECENZA, mica si dice salvare la DOCENZA !! Siamo in due campi semantici opposti…….sa io sono un linguista……e, pertanto, non mi lascio fregare !!!!
  • E la scuola IMPRESA ?
  • Le ripeto, io sono un linguista…..perchè nella scuola non è stata
  • sempre uni’impresa per l’insegnante….soprattutto campare…..Ma allora, mi consenta, lo vede che tutte queste accuse sono pretestuose ?……sa io sono un linguista !
  • E la storia dei cicli !
  • Veda…..per cambiare davvero la scuola, occorrono enormi sforzi finanziari……mentre …riciclando….Lei mi capisce, vero?
  • E’ vero che si è parlato anche di una rottamazione degli insegnanti ?
  • Sì, c’era un progetto in tal senso,ma poi la Confidustria non ha voluto finanziare l’operazione. Comunque questo problema è stato risolto con il riciclaggio che ha anche una valenza demografica….
  • In che senso, scusi ?
  • Si sa che la prolificità è legata al ciclo, quindi più cicli…più bambini…meno cicli…meno alunni…..è matematico…..,è il cosiddetto CICLO MINISTERUALE…..e quindi, automaticamente, si butta via anche il personale!
  • Ci potrebbe spiegare,ministro,che differenza c’è tra lei e l’ex ministro Berlinguer ?
  • Guardi dottore…c’è una differenza abissale…….Berlinguer parlava,parlava,parlava ma non faceva…….
  • E lei ?
  • Bè, io non faccio, non faccio, non faccio ma parlo santiddio!
  • Per chiudere l’intervista, un’ultima domanda: Può dare una speranza al mondo della scuola ?
  • Certamente….vorrei dire a tutti i docenti : non apprezzo il loro lavoro,
  • continuino a fare compassione
  • e se coi soldi che gli danno
  • in Europa non ci vanno
  • c’è pur sempre l’autonomia
  • e si puo’ andare in Albania!!!!!
  • Annunci
    Posted in: interviste